Come eliminare la versione precedente di Windows.

Piccola guida per i maniaci dello spazio libero e per chi, come me, non può più fare a meno degli SSD, accessibili ormai a costi contenuti, a patto di accontentarsi del taglio da 512gb.

Ogni volta che c’è un cambio di build (di versione) di Windows 10, il sistema conserva una copia della precedente installazione per circa 10 giorni, dopo i quali questa copia verrà eliminata.

Tuttavia è anche possibile effettuare l’eliminazione di questi files manualmente. Fate attenzione comunque in quanto l’eliminazione della versione precedente di Windows non può essere annullata.

1) Nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni, digita impostazioni”, quindi seleziona la voce nei risultati (fig.1).

fig.1

2) Selezionare la voce “Sistema” (fig.2).

fig.2

3) Selezionare la voce “Archiviazione” dal menù di sinistra quindi premere su “Questo PC (C:)” (fig.3) oppure direttamente sul collegamento “Libera spazio ora” che ti porterà direttamente all schermata (fig.5) includendo in questo caso anche il contenuto di eventuali altri dischi esterni collegati al pc.

fig.3

5) Scorri l’elenco, fino alla voce “File temporanei” quindi selezionala (fig.4).

fig.4

6) Seleziona la casella di controllo “Installazioni di Windows precedenti” quindi premi su Rimuovi file” (fig.5)

fig.5

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *