Il supporto di Windows 7 si conclude con un bug!

Il supporto di Windows 7 si conclude con un bel BUG!

In realtà assolutamente nulla di preoccupante e di grave, ma è tristemente ironico che l’ultimo upgrade previsto, per un sistema operativo che è stato sicuramente molto efficace, si concluda in questo modo.

Come ho già scritto nel precedente articolo, Windows 7 non è più supportato da Microsoft ma un ultimo aggiornamento lo ha ricevuto!

Diversi utenti segnalano che il proprio sfondo del desktop sia diventato completamente nero, su Reddit ma anche sul forum ufficiale di Microsoft.

Un mio amico, Raffaele, afferma che è pura follia effettuare aggiornamenti di qualunque genere per qualunque software. Quando gli faccio notare che in questo modo perde le possibili correzioni e le nuove funzionalità, ricevo in risposta:

Ma sei matto, funziona tutto alla perfezione. Rischio di avere più problemi con gli aggiornamenti che senza! 😀

E questa è stata la sua reazione in una chat su skype quando gli ho mostrato questo articolo!

Alcuni in verità affermato che l’aggiornamento incriminato ovvero il KB4534310 non lo hanno mai scaricato. Quindi non è del tutto certo che dipenda solo da questo. La cosa preoccupante è che le aziende possono richiedere, “a pagamento” patch aggiuntive fino al 2023. Certo che spaventarli in questo modo non è carino!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *