Il nuovo Browser Microsoft EDGE basato su Chromium

Dopo un periodo di prova medio lungo e alcune comparazioni sono ormai convinto che Microsoft EDGE, il nuovo browser basato sul progetto open source chromium, sia diventato l’applicativo di riferimento per navigare su internet!

Senza dubbio google Chrome ha segnato un pò la svolta per tutti, sia in ambito domestico che lavorativo in quanto a velocità, fluidità e capacità di integrazione grazie alla possibilità di installare estensioni.

C’è un però che per me è diventato ancora più evidente da quando sono passato al sistema OS X di mac per lavoro.

Chrome è davvero affamato di memoria ram ed è piuttosto esoso nella gestione della CPU (non che sia molto diverso da altri browser da questo punto di vista).

Dopo aver provato però il nuovo EDGE di Microsoft ho capito che in effetti si poteva avere di meglio anche da quel punto di vista.
Quasi sempre la richiesta di memoria, a parità di schede aperte, è di 2/3 rispetto agli altri concorrenti e a volte anche 1/2, inoltre il tempo e la quantità di CPU usati sono notevolmente ridotti.

Ho fatto per questo scopo una comparazione con Chrome che vi mostro con degli Screenshots e i link al video sul mio canale YouTube, nei quali metto in evidenza proprio questo.
E’ incredibile come anche con una sola scheda aperta ci siano delle differenze enormi.

Io vi consiglio di dargli un chance!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *